Dove salva i progetti DaVinci Resolve? È una delle domande che leggo spesso nei forum da parte di chi si avvicina per la prima volta al software di Blackmagic.

Nella maggior parte dei software che siamo abituati a usare, da Word a Premiere, possiamo decidere dove salvare ogni progetto in modo chiaro e inequivocabile.

Quando apriamo DaVinci Resolve ci troviamo davanti al Project Manager: la schermata in cui sono raccolti tutti i progetti, da cui crearne di nuovi o gestire quelli esistenti.

Quindi, dove salva questi progetti DaVinci Resolve?

DaVinci Resolve salva i progetti nel database.

DaVinci Resolve gestisce i progetti in modo centralizzato, in un database.

Nelle vecchie versioni, Resolve usava di default un database PostgreSQL. Oggi, possiamo ancora usare PostgreSQL ma dobbiamo impostarlo di proposito.

Di default, DaVinci usa un Disk Database: più facile e flessibile da gestire nella maggior parte delle situazioni; ed è quello di cui parlerò in quest’articolo.

DaVinci, quindi, non salva i singoli progetti in una location specifica ma usa il database per tenerne traccia e il Project Manager per gestirli.

Però, possiamo creare database diversi, ciascuno con la propria raccolta di progetti, in modo da organizzare il lavoro come riteniamo più comodo.

Complicato? In realtà non molto. Se siamo abituati ad altri sistemi, richiede un po’ d’abitudine e di organizzazione, ma è un metodo molto flessibile.

Introduzione alla gestione dei database con DaVinci Resolve.

Quando installiamo DaVinci Resolve per la prima volta, il software crea un Disk Database di default sul nostro sistema. Dove di preciso? Dipende se stiamo usando un Mac o un PC; ma possiamo scoprirlo dal pannello di gestione dei database che apriamo cliccando sull’icona accanto al pannello dei progetti.

davinci resolve database

Il database di default creato da DaVinci durante l’installazione appare sulla sinistra.

Sotto il suo nome troviamo il suo percorso su disco.

Se non riusciamo a vederlo tutto, teniamo fermo il puntatore del mouse e questo appare in sovrimpressione.

Possiamo anche cliccare sul database col tasto destro, selezionare Reveal in Finder e arrivare alla cartella del nostro hard disk, dove si trova il database.

Attenzione
La cartella dei database non contiene singoli progetti di DaVinci ma solo un suo sistema interno per tenere traccia dei progetti che appaiono nel Project Manager!

resolve-percorso-dabatase

Il modo in cui organizziamo i database varia in base alle nostre esigenze e al nostro modo di lavorare. Possiamo avere un database unico e organizzare i progetti in cartelle nel Project Manager; oppure avere diversi database, anche uno per ogni progetto. Possiamo creare i database su un disco esterno, in modo da poterli usare in mobilità, quando non lavoriamo sul nostro computer.

Tip
Per creare una cartella, spostiamoci col mouse in un’area vuota del Project Manager e, col tasto destro del mouse, selezioniamo New Folder.

Creare e modificare i database

Per creare un nuovo database, clicchiamo sul tasto New Database nell’area di gestione database e poi spostiamoci nel pannello create.

creare-database-davinci-resolve

In questo caso, stiamo lavorando con i Disk Database, quindi accertiamoci che sia selezionato Disk e non PostgreSQL.

Assegniamo un nome al nuovo database, poi clicchiamo su location e scegliamo dove salvarlo.

DaVinci Resolve si connetterà automaticamente al database appena creato e avremo una finestra del Project Manager completamente vuota, dove creare o importare nuovi progetti.

Possiamo muoverci da un database all’altro facendo doppio clic sul database da aprire. Ciascuno avrà all’interno i suoi progetti specifici.

Possiamo anche connettere e disconnettere i database, cioè fare in modo che appaiano o meno nel pannello di gestione.

Per disconnettere un database, clicchiamoci sopra col tasto destro e selezioniamo disconnect.

davinci-resolve-disconnect-database

Il database scomparirà dal panello di gestione ma non sarà eliminato dal disco.

Connettere un database significa importarne uno già esistente, inclusi i relativi progetti. Ad esempio, se prima abbiamo salvato un database su un disco esterno per lavorarci su un’altra macchina, possiamo riconnetterlo e caricarlo nell’installazione di DaVinci sul nuovo computer.

Per connettere un database esistente, clicchiamo su New Database, restiamo nel pannello connect, clicchiamo su location per individuare la cartella del database da importare, assegniamogli un nome e poi clicchiamo su add.

davinci-resolve-connect-database

I database possono essere copiati e spostati da disco a disco anche manualmente. Col tasto destro del mouse, individuiamo la directory, dove si trova il database, scegliamo Reveal in Finder e muoviamo o copiamo la cartella del database dove ci pare. Ovviamente, se lo spostiamo, andrà riconnesso dalla sua nuova posizione.

Ad ogni modo, meglio backuppare e ripristinare i database con la funzione dedicata di DaVinci Resolve usando i pulsanti backup e restore nel pannello di gestione.

davinci-resolve-backup-restore-database

Salvare un singolo progetto da DaVinci Resolve.

Abbiamo visto che DaVinci salva i progetti all’interno di un database. Ma se volessi salvare un singolo progetto?

Possiamo fare anche questo. In ogni caso, dovremo comunque riaprire il progetto salvato dal Project Manager, e sarà gestito dal database attivo in quel momento.

Salvare un singolo progetto è utile se dobbiamo spostarlo da un disco all’altro senza muovere tutto il database, se vogliamo farne un backup, o se vogliamo archiviarlo.

Attenzione!
Archiviare un progetto con questa proceduta non ne archivierà i media corrispondenti. Per archiviare un progetto con tutti i suoi media c’è una funziona specifica (Archive) che vedremo in un prossimo tutorial.

Per esportare il singolo progetto di DaVinci Resolve, clicchiamo col tasto destro sul progetto che c’interessa e scegliamo una delle due voci: export o export with still and LUTs.

Export esporterà il solo progetto. Se abbiamo salvato degli still o usato delle LUT, queste non saranno salvate col progetto.

Export with stil and LUT, fa esattamente quello che dice. Salva il progetto ed eventuali still e LUT usate al suo interno.

Per importare il singolo progetto in un nuovo database, clicchiamo su un’area vuota del Project Manager e selezioniamo import.

davinci-resolve-importare-progetto

Abbiamo visto dove salva i progetti DaVinci Resolve e come gestirli, sia usando il pannello di gestione database, sia lavorando sul singolo progetto. L’argomento è molto vasto e cerherà di approfondirlo in un prossimo articolo.

Intanto, se volete, lasciatemi pure i vostri commenti.