Fino a non molto tempo fa, era difficile installare delle LUT da utilizzare nel pannello Lumetri di Adobe Premiere. Bisognava “smanettare” e modificare alcune risorse interne all’applicazione. Un metodo non del tutto sicuro. L’alternativa più semplice, era quella di caricare le LUT direttamente dall’interno di Lumetri. Questo sistema, però, le rendeva disponibili soltanto nel progetto su cui stavamo lavorando. Inoltre, rendeva molto scomoda la condivisione dei progetti tra macchine e montatori diversi. Oggi, finalmente, installare delle LUT disponibili globalmente in qualsiasi progetto è diventato molto semplice.

Quali LUT supporta Premiere Pro 2021?

In base al software utilizzato, esistono diversi formati di LUT. Premiere supporta il .look – specifico di Lumetri – e il .cube, uno dei formati universali più comuni. Se abbiamo delle LUT in altri formati che vogliamo assolutamente utilizzare, possiamo convertirle in .cube utilizzando un LUT editor come Lattice. Ma visto il costo di questo software (quasi 250$) e l’ampia disponibilità di LUTs in formato .cube, però, è improbabile che ne valga la pena. Vediamo quindi come installare le LUT .cube in Premiere Pro 2021.

Individuiamo la cartella Common

Il tutorial è stato realizzato utilizzando un Mac, ma troverete i passaggi corrispondenti per installare le LUT anche su PC.

Su Mac apriamo la cartella Macintosh HD/Library/Application Support/Adobe/Common
Su PC C:\Program Files\Adobe\Common

Creiamo la cartella LUTs

Se non è già presente all’interno della cartella Common, creiamo una nuova cartella e chiamiamola LUTs
All’interno della cartella LUTs, creiamo un’ulteriore cartella che chiamiamo Technical, in cui copieremo le LUT tecniche, cioè quelle che utilizziamo per convertire da uno spazio colore all’altro. Un’altra cartella la nominiamo invece Creative. Qui salveremo le LUT per il grading creativo.

Attenzione: I nomi delle cartelle devono rispettare maiuscole e minuscole per essere riconosciuti da Premiere.

Copiamo le LUT

Se abbiamo delle LUT tecniche che vogliamo utilizzare nei progetti di Pemiere Pro, ad esempio per convertire file Log in Rec709, copiamole nella cartella Technical. Le LUT creative, invece, le metteremo all’interno della cartella Creative.

Verifichiamo l’installazione delle LUTs

Se Premiere Pro era aperto durante gli step precedenti, chiudiamolo e riavviamo l’applicazione.
Nel pannello Lumetri, verifichiamo che le LUTs installate siano presenti nei rispettivi menu a tendina. Quelle tecniche le troviamo all’interno del pannello Basic Correction.

Quelle creative sono, invece, all’interno del pannello Creative.

Nota: All’interno del menu a tendina, le LUT vengono mostrate in ordine alfabetico.

Ed ecco che abbiano installato le LUTs in Premiere Pro 2021. Da questo momento in poi, possiamo utilizzare le cartelle Technical e Creative per installare tutte le LUT di cui abbiamo bisogno.

P.S.: Se non sai quali LUTs installare in Adobe Premiere 2021, ecco un elenco di siti da cui puoi scaricare diverse LUT gratis!

Ti piace Thepostspot? Fai una donazione!

Le risorse e i tutorial su The Post Spot sono gratuiti ma gestire il sito richiede un investimento di tempo e ha dei costi di hosting. Un tuo piccolo contributo può aiutare a coprire queste spese e a fare in modo che The Post Spot continui a esserti utile ancora a lungo. Grazie!

Write A Comment